Renzi ieri a Palermo: presenti solo le truppe “cammellate”

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ieri per Matteo Renzi è stata la giornata della firma dei “Patti per il Sud”, in mattinata in Calabria e nel pomeriggio in Sicilia.

Come si può vedere nel video, nonostante l’impegno personale di Davide Faraone, factotum del premier in Sicilia e di Leoluca Orlando, quello che “il sindaco lo sa fare”, ad attendere il presidente del consiglio, non c’era la folla oceanica delle grandi occasioni, ma solo truppe cammellate, rigorosamente scelti tra la gente fidata: troppo alto il rischio di contestazioni.

Renzi ha detto poche cose, sia in senso quantitativo, ma sopratutto “qualitativo”, non si è capito ad esempio, cosa intendesse dire con “i bronzi di Riace da oggi saranno meno soli”, forse gli manderà della “buona compagnia”?

Stendiamo un velo pietoso sulla parte della “inaugurazione” del ponte dell’autostrada Palermo-Catania, rimasto intatto dopo il crollo dell’altra carreggiata, su cui si sono già spesi fiumi di polemiche.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Oggi incontro tra ALA e PD: Verdini entra ufficialmente in maggioranza Successivo La polizia carica ancora i manifestanti: è successo a Torino il 1° maggio