Pasta alla norma – ricetta tipica siciliana

La pasta alla norma è una ricetta tipica della cucina siciliana, il nome le venne dato a Catania da un commediografo del luogo, che trovandosi dinanzi al piatto di pasta, rimase talmente soddisfatto e colpito che lo paragonò alla celebre opera di Bellini, appunto “La Norma”.

Stranamente però in Sicilia questa specialità non viene chiamata con questo “altosonante” nome, ma volgarmente definita “pasta cu sucu e i milinciani fritti”. Un piatto povero dunque, completato con la ricotta salata, che nei primi del 900 era appunto il formaggio dei poveri.

Per cicinare una buona “Norma”, si possono utilizzare diversi formati di pasta, ma a nostro avviso le penne rigate rappresentano la migliore soluzione, al limite anche i rigatoni o gli spaghetti.

La preparazione non presenta difficoltà ed è facilissima da realizzare.

Ingredienti: dosi per quattro persone circa

400 gr. penne rigate

1 lt di salsa di pomodoro

2 melanzane nere grandi

1 Lt di olio di semi di arachidi, mais o girasole per friggere

1 cucchiaio circa di olio di oliva per la salsa.

sale e pepe nero per la salsa q.b.

1 ciuffo di basilico

ricotta salata media stagionatura a discrezione

 

Preparazione:

  1. Lavate le melanzane, togliete le estremità e poi tagliatele a cubetti con tutta la buccia.
  2. Mettete i cubetti di melanzane in acqua salata e lasciatele riposare per circa 30 minuti, serve per togliere il gusto di amaro.
  3. Intanto, in un tegame preparate la salsa di pomodoro come fate di solito, poi quando la salsa sarà molto densa e corposa, aggiungete un po di olio di oliva a piacere, ma senza esagerare ed alcune foglie di basilico. Chiudete il coperchio e lasciare riposare.
  4. Ora potete friggere le melanzane un po alla volta a fiamma medio-alta, rigirando spesso ed utilizzando un tegame ampio dai bordi alti.
  5. Mettete le melanzane fritte in un piatto, ma non scolatele e non posatele sulla carta assorbente, l’olio di cottura infatti, è un ingrediente indispensabile per dare gusto al piatto.
  6. Ora siete pronte con la cottura della pasta… al dente.
  7. Non appena pronta scolatela e conditela con la salsa di pomodoro, le melanzane fritte, poi aggiungete la ricotta salata grattugiata e completate con delle foglie di basilico.

Come al solito… Buon appetito!

Precedente Florida: studente spara all'impazzata in una scuola: 17 i morti e oltre 20 feriti Successivo Precipita aereo in Iran: 66 i morti, mistero sulle cause dell'incidente

2 thoughts on “Pasta alla norma – ricetta tipica siciliana

  1. mariella il said:

    La foto finale rappresenta un piatto per due persone) -una melanzana lunga-400gr di pomodori pelati-circa 80gr di pasta  di formato corto-mezza cipolla bianca o dorata-100gr di treccia di scamorza affumicata-olio extravergine d’oliva-Parmigiano Reggiano o Grana Padano (solo per spolverare la superficie)-sale fino e grosso-pepe nero macinato-abbondante basilico fresco Strumentazione: -una padella capiente-una padella per saltare le melanzane-un tagliere-un canovaccio-una pentola (abbastanza grande da contenere i gusci di melanzana)-teglia da forno-forno elettrico Procedimento 1-Tagliare la melanzane nel senso della lunghezza, togliere la parte bianca e lasciare un guscio esterno.

    • fattieavvenimenti il said:

      Purtroppo non c’è una foto e il nome del piatto, se ci invia i dettagli per mail, la pubblichiamo, grazie.

I commenti sono chiusi.