É un sondaggio di Ixé, a Roma il M5S è al 40%

sondaggi-renzi-di-maioHanno cercato di tenere Marino a galla tenendolo per i capelli, i renziani temevano quello che oggi, più che una possibilità, diventa sempre più realtà.

Il sondaggio è di Roberto Weber – che non è certamente tra gli estimatori del M5S – , uno tra i più stimati sondaggisti del momento, fondatore dell’istituto Ixè. I dati di questo sondaggio non hanno fatto dormire Renzi, pronostica per le Comunali della prossima primavera a Roma il Movimento 5 Stelle al 40% e forse oltre.

Che il movimento fosse in ascesa lo si poteva intuire dai dati di tutti gli istituti di sondaggio, che ormai da qualche mese, attribuiscono al movimento di Grillo almeno il 25% costante. Ma il dato di Roma è un risultato assolutamente eccezionale e impensabile fino a pochi mesi fa.

Il dato nazionale è ormai stabilmente sopra il 25%, ma per molti è calcolato al ribasso. Ed infatti Weber va oltre, secondo lui, ma anche altri analisti, il dato potrebbe essere addirittura sbagliato per difetto: l’onda grillina quindi, rischia di travolgere tutto e tutti. Quel 40% , secondo gli analisti non è una situazione momentanea, ma un dato ormai consolidato che descrive un radicamento sul territorio dei 5S.

Lo scandalo di “Mafia Capitale” poi, è stato il colpo di grazia per i vecchi partiti politici, ha travolto sia la destra che la sinistra, Pd compreso. Il caso Marino è solo la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Nel dettaglio i 5 Stelle sarebbero i primi assoluti con la possibilità di arrivare al 40% se non oltre, sopratutto in caso di scarsa affluenza alle urne. Dietro ma molto distanti ed in profondo affanno, Pd e centrodestra. Rimane da valutare il peso elettorale di Alfio Marchini, ancora non chiaro da leggere.

Precedente Marino si è dimesso. Marchini è l'unico che si è già candidato: ma chi è veramente? Successivo Gli USA progettano di gettare l'Europa in una guerra devastante