Dopo la vittoria del no, Putin telefona a Tsipras: ecco cosa si sono detti


tsipras-putin

Oggi, il presidente russo Vladimir Putin durante una pausa del vertice che si è tenuto ad Atene, in cui è stato sostituito il falco Yanis Varoufakis con il più morbido (?) Euclid Tsakalotos, ha telefonato al premier greco Alexis Tsipras. Nel corso della telefonata Putin ha espresso il proprio sostegno al popolo greco nel superare le difficoltà future del paese.La notizia è stata confermata da fonti del governo di Atene e pubblicata dal quotidiano greco Kathimerini che non è proprio quel che si definisce “filogovernativo”.

I punti trattati da Putin e Tsipras assumono un’importanza particolare. Mosca infatti, potrebbe essere la possibile fonte alternativa dei finanziamenti di cui la Grecia ha bisogno per uscire da una situazione che potrebbe diventare non più gestibile.

La Russia si sa, ha tutto da guadagnare in termini “geopolitici” da una rottura tra Atene e l’EU, tanto che ha inserito la situazione greca tra gli argomenti da esaminare al prossimo vertice dei Brics (Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica) in programma questa settimana nella città russa di Ufa.

Visite: 195

Redazione

Pubblicato da Redazione

La Redazione di Fatti&Avvenimenti.