A Napoli succede anche questo: lido abusivo con ombrelloni e lettini rubati

A Napoli succede anche questo: lido abusivo con  ombrelloni e lettini rubati

spiaggiaI Carabinieri, nel quartiere Posillipo di Napoli, hanno sequestrato uno stabilimento balneare abusivo realizzato su un tratto di spiaggia libera. Il lido abusivo era sto realizzato con ombrelloni e lettini rubati. Nemmeno il grande Totò (Antonio De Curtis) nei suoi films di neorealismo ci aveva deliziato con tanta inventiva, ma si sa, i napoletani in questa arte sono maestri.

Il lido abusivo era composto da 15 ombrelloni e altrettanti lettini, con un contorno di circa cento sedie. A “gestirlo”, nel quartiere Posillipo di Napoli a largo Sermoneta, due pregiudicati napoletani che hanno utilizzato gran parte dell’attrezzatura risultata rubata al circolo Posillipo lo scorso 11 agosto. I due “gestori” sono stati denunciati per ricettazione e per occupazione abusiva di spazio demaniale. Dopo il blitz dei carabinieri della stazione di Posillipo il tratto demaniale è stato ripristinato e il materiale rubato è stato restituito ai proprietari.

Visite: 176

Redazione

Pubblicato da Redazione

La Redazione di Fatti&Avvenimenti.