Grecia: Tsipras cede ai tedeschi di Fraport 14 aeroporti ed il futuro del suo popolo

Grecia: Tsipras cede ai tedeschi di Fraport 14 aeroporti ed il futuro del suo popolo

Tsipra-merkelLa notizia è stata pubblicata dalla Gazzetta ufficiale di Atene, il vicepremier Yanis Dragasakis, i ministri delle Finanze, Euclides Tsakalotos, Economia, Yorgos Stathakis, ed Energia, Panos Skurletis, hanno firmato una risoluzione con la quale vengono ceduti alla compagnia aerea tedesca Fraport 14 aeroporti. Ovviamente i più remunerativi e sono quelli di Salonicco, Kavala, Corfù, Zante, Canea, Cefalonia, Aktion, Rodi, Kos, Samos, Mitilene, Mykonos, Santorini, Sciato.

Tsipras, che appena eletto, aveva congelato tutte le privatizzazioni in corso, oggi tradisce il mandato ricevuto dal popolo greco e porta a termine il progetto approvato dall’esecutivo di centro-destra guidato da Antonis Samaras.

E questo non è che l’antipasto di ciò che ancora dovrà cedere agli “strozzini” dell’EU. L’accordo con i creditori su un nuovo piano di salvataggio infatti, impegna il premier greco a trasferire a un fondo per le privatizzazioni attività statali per 50 miliardi di euro in modo da ripagare i debiti, ricapitalizzare le banche ed effettuare investimenti. Praticamente si sta facendo pignorare la nazione.

Tsipras, si è dimostrato peggio dei governi che l’hanno preceduto, sta svendendo il futuro del suo popolo. Tra qualche giorno sarà costretto a chiedere la fiducia sul suo governo al parlamento ed i numeri lo danno per spacciato. Siryza, il suo (ex) partito è spaccato in due e la metà non gli voterà la fiducia in parlamento. Non la voterà neanche l’opposizione che fino a questo momento ha votato le riforme volute dalla Merkel. L’opposizione infatti ed in particolare Antonis Samaras, accarezza il sogno di tornare al potere con le nuove elezioni. A sinistra, il nuovo soggetto politico che da quanto si prevede sarà guidato dal tenace ed irremovibile Vaurofakis, conquisterà i voti del popolo del referendum, quindi comunque vada dopo le elezioni, Tsipras per i greci sarà solo un brutto ricordo.

Visite: 127

Redazione

Pubblicato da Redazione

La Redazione di Fatti&Avvenimenti.