Voto online M5S. Vince il no, il 59% boccia il processo a Salvini. Per Di Maio: “Valutato l’interesse pubblico”

Voto online M5S. Vince il no, il 59% boccia il processo a Salvini. Per Di Maio: “Valutato l’interesse pubblico”

Con qualche ritardo e qualche polemica, i militanti del movimento cinque stelle hanno deciso: Matteo Salvini sul caso Diciotti, non va processato perché ha agito nell’interesse pubblico

Il Ministro dell’interno a risultato acquisito ha commentato: “Grazie per la fiducia, ma non è che sono qui a stappare spumante o sarei depresso se avessero votato al contrario”.

Il risultato è stato pubblicato sul Blog delle Stelle, dove è stato anche sottolineato che a votare sono stati 52.417 iscritti, un record nelle votazioni on line dei 5 stelle, mai prima d’ora infatti avevano votato tante persone in una consultazione di una sola giornata. Per i pentastellati questa è la conferma dell’importanza dei principi di democrazia diretta all’interno del MoVimento 5 Stelle.

Questi i numeri: 30.948 ovvero il 59,05% degli utenti ha deciso che il ministro dell’Interno non va processato, mentre 21.469 pari al 40,95%, ha votato il contrario.

Luigi Di Maio, che ha appreso del risultato mentre era in corso un’assemblea congiunta con tutti i parlamentari, su Facebook ha commento: “I nostri iscritti hanno valutato che c’era un’interesse pubblico nella vicenda e che era necessario ricordare all’Europa che c’è un principio di solidarietà da rispettare”. A ruota, per affermare una sorta di accettazione di tutto il movimento, è arrivato il commento del sindaco di Torino Chiara Appendino: “Ora rispettare l’esito”.

Infine ha parlato Matteo Salvini: “Ringrazio i 5 stelle per la fiducia, ma non è che sono qui a stappare spumante o sarei depresso se avessero votato al contrario. Sarei stato disponibile ad affrontare anche qualsiasi altro voto, non ho problemi. Se uno ha la coscienza a posto come ce l’ho io non vive con l’ansia”.

La vicenda, almeno sul fronte del processo dovrebbe quindi essere chiusa ed ora spetterà alla giunta per le Immunità che si riunirà il 19 alle 13.30, mettere nero su bianco quanto sancito dalla consultazione.

Visite: 165

Redazione

Pubblicato da Redazione

La Redazione di Fatti&Avvenimenti.