Torta Mimosa – Ricetta facile e veloce


La torta mimosa è il dolce classico dell’8 marzo, festa della donna, il  pan di Spagna sbriciolato sulla sua superficie infatti, ricorda i fiori della mimosa

La ricetta che vi propone la nostra chef “Zia Pina” è quella classica e non prevede la frutta, solitamente ananas o fragole, ma chi vuole può aggiungerla alla crema tagliata a pezzetti. Per la bagna è consigliabile il limoncello, ma chi non gradisce l’alcool può sostituirlo con una fialetta di aroma al limone.

La preparazione è semplice e richiede poco tempo.

PREPARAZIONE

Ingredienti per un panettone in teglia da 24 cm:
6 uova
250 gr di zucchero
300 gr di farina 00
6 cucchiai di acqua bollente
1 bustina di lievito per dolci

Ingredienti per la farcitura:
4 tuorli
40 gr di farina
5 cucchiai di zucchero
400 ml di latte
250 ml di panna per dolci
1 bustina di vanillina

Ingredienti per la bagna
200 ml di acqua
2 cucchiai colmi di zucchero
2 cucchiai di limoncello o una fialetta di aroma al limone

 

  1. Preparate il panettone: prendete 6 uova e separate i tuorli dagli albumi che monterete a neve, poi montate i tuorli con 6 cucchiai di acqua bollente;
  2. ora unite i due componenti montati e aggiungete lo zucchero montando con uno sbattitore a velocità massima finché il composto risulti spumoso;
  3. sul composto versateci sopra lentamente la farina a pioggia e la bustina di lievito e mescolate delicatamente con un cucchiaio per non smontarlo;
  4. Infine versate il composto in uno stampo foderato con della carta forno e infornate a 180°C nel forno statico già caldo per 40 minuti. Quando  sarà di un bel colore oro-bronzo sfornate.
  5. Preparate la crema: in una casseruola mescolate 4 tuorli con 5 cucchiai di zucchero, poi unite la farina fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi aggiungete il latte a filo e la bustina di vanillina, mescolate bene e mettete a cuocere finché la crema non si sia addensata;
  6. preparate la “bagna” per il panettone: fate riscaldare 200 ml di acqua con 2 cucchiai da cucina colmi di zucchero, quando, lo zucchero si sarà sciolto, aggiungere il limoncello o la fialetta di aroma secondo la vostra preferenza;
  7. prendete il panettone, tagliate 3 strati uguale e uno più piccolo da sbriciolare alla fine, poi posizionate il primo strato sul vassoio;
  8. bagnate – ma non inzuppate – il primo strato di  panettone con la bagna, quindi versateci sopra un 40% di crema, livellate e posizionate sopra il secondo strato che ribagnerete e versateci sopra un’altro 40% di crema e livellate. aggiungete quindi il terzo strato e con il 20% circa di crema rimasta ricoprite tutta la torta;
  9.  infine sbriciolate un po di panettone e buttatelo sulla torta, facendolo attaccare alla crema, per creare l’effetto mimosa;
  10. non vi resta che guarnire come meglio credete e portare in tavola.

E come al solito… Buon appetito!

Visite: 337

Redazione

Pubblicato da Redazione

La Redazione di Fatti&Avvenimenti.