Arrestato Fabio Rizzi Consigliere regionale della lega nord

Arrestato Fabio Rizzi Consigliere regionale della lega nord

Arrestato (in carcere) il consigliere regionale della Lega Nord Fabio Rizzi, presidente della commissione Sanità ed estensore della recente riforma del sistema sociosanitario lombardo.

rizzi
Arrestato Fabio Rizzi Consigliere regionale della lega nord

L’ arresto è avvenuto nell’ambito dell’Operazione ‘smile’ con l’accusa di irregolarità in appalti odontoiatrici in aziende ospedaliere lombarde. Insieme al Rizzi, è stata arrestata anche la moglie, alla quale però sono stati concessi i domiciliari e l’imprenditore Mario Valentino Longo ritenuto vicino a Rizzi, anche lui insieme alla moglie e come per i coniugi Rizzi, lui in carcere e la moglie ai domiciliari.

L’inchiesta è incentrata su una serie di appalti pubblici di Aziende Ospedaliere per la gestione, in outsourcing, di servizi odontoiatrici. Le indagini della Procura di Monza sono scaturite dalle dichiarazioni di un componente di un collegio sindacale di un’azienda ospedaliera lombarda che sono sfociate nell’esecuzione di stamattina di 21 ordinanze di custodia cautelare, di cui 9 in carcere, 7 ai domiciliari e 5 con obbligo di firma.

La richiesta è stata del gip di Monza per un’associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio, alla corruzione e alla turbativa d’asta per i servizi odontoiatrici esternalizzati in Lombardia. Secondo la ricostruzione del Comandante Provinciale dei carabinieri di Milano, colonnello Canio Giuseppe La Gala, sono quattro gli imprenditori che si sono aggiudicati importanti gare d’appalto per la gestione dei servizi odontoiatrici nel territorio lombardo, su cui ha indagato il Nucleo Investigativo di Milano. Le gare di appalto pubbliche venivano vinte illecitamente da questo gruppo con la complicità di undici funzionari pubblici. Gli arresti sono stati eseguiti prevalentemente nelle province di Milano, Monza, Como, Bergamo e Varese.

Le mogli di Fabio Rizzi e di Mario Valentino Longo, finite ai domiciliari, sono accusate di aver favorito l’interesse ritenuto illecito dei mariti intestandosi il 50% delle quote di società odontoiatriche aperte insieme ad un’imprenditrice definita dalla Procura di Monza la principale indagata nell’inchiesta per corruzione, turbativa d’asta e riciclaggio.

Nel consiglio regionale, le opposizioni chiedono le dimissioni del presidente, ma al momento tutto tace, compreso il presidente delle Lega Nord Matteo Salvini.

Visite: 148

Debora Ranzetti

Pubblicato da Debora Ranzetti

Debora Ranzetti, romana, avvocato ma blogger per passione. Non ha partiti ne tessere, amante delle battaglie impossibili, il cui motto è: “non mi piego, ma a spezzarmi non ci penso nemmeno”. Scrive quello che pensa, senza filtri, ma sempre nel rispetto delle regole. Animalista, ambientalista, inquieta e sempre di corsa, ma pronta a fermarsi se qualcuno è in difficoltà.

Una risposta a “Arrestato Fabio Rizzi Consigliere regionale della lega nord”

  1. Arrestato il consigliere regionale della Lega Nord Fabio Rizzi, presidente della commissione Sanità ed estensore della recente riforma del sistema sociosanitario lombardo, insieme a lui arrestata anche la moglie, il suo braccio destro Mario Longo, anche lui insieme alla consorte.

I commenti sono chiusi.