ULTIM’ORA: Attentato nel centro di Tunisi


tunisiAnche questa giornata sembra una di quelle da segnare con la matita rossa.

Una forte esplosione ha coinvolto un autobus sul quale viaggiava la guardia presidenziale tunisina. E’ accaduto al centro di Tunisi, in Tunisia. L’esplosione è avvenuta su Avenue Mohamed V. Sul posto è intervenuta la polizia e la BAT tunisina, le forze speciali antiterrorismo.

Che si è trattato di un attentato, è stato confermato dal  portavoce della Presidenza tunisina Moez Sinaoui.

C’è confusione sul numero di morti del presunto attentato in Tunisia. Secondo l’emittente Shems FM, che cita fonti della guardia presidenziale, i morti sarebbero ben 22 ma al momento è impossibile avere una conferma ufficiale. Secondo le fonti presidenziali citate dalla Reuters invece, i morti sarebbero 12 e i feriti 16.

Ciò che è certo è che l’esplosione è avvenuta su una delle strade principali di Tunisi, in piena ora di punta: il traffico, tra l’altro, oggi era particolarmente intricato a causa della pioggia che si è abbattuta  sulla capitale tunisina.

Il presente servizio sarà aggiornato, non appena saremo in grado di farlo.

AGGIORNAMENTO ORE: 20:45  Il governo tunisino ritiene che la situazione non sia ancora sotto controllo e potrebbero verificarsi nuovi attacchi, quindi ha proclamato il coprifuoco nella capitale dalle 20 alle 6 del mattino di domani.

 

Visite: 227

Debora Ranzetti

Pubblicato da Debora Ranzetti

Debora Ranzetti, romana, avvocato ma blogger per passione. Non ha partiti ne tessere, amante delle battaglie impossibili, il cui motto è: “non mi piego, ma a spezzarmi non ci penso nemmeno”. Scrive quello che pensa, senza filtri, ma sempre nel rispetto delle regole. Animalista, ambientalista, inquieta e sempre di corsa, ma pronta a fermarsi se qualcuno è in difficoltà.