Parigi: blitz della polizia a Saint-Denis, con assedio e trattativa, almeno 2 i terroristi morti.

Parigi: blitz della polizia a Saint-Denis, con assedio e trattativa, almeno 2 i terroristi morti.

forze-francesiÈ in corso un operazione delle forze speciali francesi nel quartiere Saint-Denis contro un gruppo di presunti terroristi legati alle stragi di venerdì scorso a Parigi.

Ci sono state esplosioni e colpi di arma da fuoco. Gli scontri a fuoco sarebbero stati violentissimi e i morti almeno due o forse tre, che si sono fatti esplodere. Il blitz è iniziato intorno alle 4.30 e secondo Bfmtv l‘obiettivo sarebbe il belga di origine marocchine Abdelhamid Abbaoudla, cioè colui che è considerato la mente degli attentati e di cui da anni si erano perse le tracce. Pare che ci siano stati già due arresti

Secondo la polizia, sarebbe possibile anche la presenza di Abdeslam Salah, il mancato kamikaze attualmente ricercato in tutta Europa, e il”nono terrorista” di cui ancora non si conosce l’identità. L’assedio e la trattativa sono ancora in corso e sempre secondo le forze di sicurezza francese, nel palazzo sotto assedio ci sarebbe anche quello che resta del commando che organizzato e portato a termine le stragi di venerdì sera.

Secondo la rete svizzera Rts, sono almeno 5 gli uomini barricati nell’appartamento e i negoziati tra gli uomini del Raid, le forze speciali della polizia francese e i terroristi, sarebbero ancora in corso.

AGGIORNAMENTO delle ore 09:23 – Dei due attentatori morti, una donna Kamicaze si è fatta esplodere, mentre l’altro (uomo) è stato ucciso dalle forze speciali.

  La polizia fa irruzione nel covo dei terroristi  usando il massimo della cautela. Le forze speciali reiscono ad avere la meglio ed  arrestano i terroristi, uno lo fa uscire nudo (foto) per evitare che potesse indossare una cintura esplosiva. Alla fine del blitz sono morte due persone, mentre sette sono state arrestate: tre terroristi e quattro “sospetti”.

terrorista

Il bliz dovrebbe essere finito.

Visite: 147

Debora Ranzetti

Pubblicato da Debora Ranzetti

Debora Ranzetti, romana, avvocato ma blogger per passione. Non ha partiti ne tessere, amante delle battaglie impossibili, il cui motto è: “non mi piego, ma a spezzarmi non ci penso nemmeno”. Scrive quello che pensa, senza filtri, ma sempre nel rispetto delle regole. Animalista, ambientalista, inquieta e sempre di corsa, ma pronta a fermarsi se qualcuno è in difficoltà.