Verdini ridicolizza la minoranza DEM e canta “la maggioranza sai, è come il vento”

Verdini ridicolizza la minoranza DEM e canta “la maggioranza sai, è come il vento”

verdiniIn una intervista rilasciata a Maria Latella, tutta l’ironia (e la cattiveria) del senatore Denis Verdini che canticchia in diretta TV una canzoncina dedicata alla minoranza interna del Pd ed alla volatilità della sua maggioranza: “La maggioranza sai è come il vento, e rischia di finire in Migliavacca, quando Gotor si sveglia e s’incazza” in una personale riarrangiamento della nota canzone “la lontananza” di Domenico Modugno.

Ecco il video

Ridicolizzata apertamente la minoranza interna del PD, Bersani ridotto all’inconsistenza più assoluta, con Verdini che ne ha dimostrato nei fatti la totale irrilevanza ed inutilità politica.

Bersani pochi giorni fa aveva dichiarato di avere trovato l’accordo tra minoranza DEM e il governo, sulla riforma costituzionale del Senato. Ai più è sembrato subito, più che un accordo tra le parti una resa incondizionata, un atto di sottomissione al “capo” che aveva come ritorno, almeno la stabilizzazione politica dei oggetti in causa. Ed invece nella migliore tradizione renziana, prima il nemico si fa “inginocchiare” e gli si da il colpo finale.

Ed in effetti così è stato, Bersani & C., si sono piegati, ma Renzi ha comunque sigillato il patto di ferro con il “plurindagato” senatore Verdini, che con i suoi voti, tiene di fatto in piede il governo.

I “sinistri” Pd con questa mossa, sono ufficialmente scomparsi dalla politica italiana.

Visite: 160

Redazione

Pubblicato da Redazione

La Redazione di Fatti&Avvenimenti.