Sfinci di San Giuseppe. Ricetta originale siciliana

Sfinci di San Giuseppe. Ricetta originale siciliana

Le sfinci di San Giuseppe, sono delle deliziose frittelle dal cuore morbido tipiche della tradizione culinaria siciliana

In Sicilia è usanza prepararle il 19 di marzo per la festa di San Giuseppe, ma nelle pasticcerie dell’isola, si trovano tutti i giorni E’ un dolce gradito da tutti i palati, quindi adatto a qualsiasi evento e al contempo semplice nella preparazione.
Noi al solito proponiamo la ricetta personalizzata della nostra chef “zia Pina”, delicata e morbida.

Ingredienti per circa 30 sfinci:

250 gr di farina 00
5 uova
270 gr di acqua
50 gr di burro
1 gr di bicarbonato
3 gr di sale
1 lt di olio di semi di girasole o mais

Ingredienti per la farcitura di ricotta

1 Kg di ricotta di pecora
500gr di zucchero
100gr di cioccolato fondente
Scorza d’arancia candite q.b.

PREPARAZIONE

  1. In un tegame mettete il burro, l’acqua, il sale e portate ad ebollizione.
  2. Aggiungete la farina e mescolate di continuo finché l’impasto inizierà a staccarsi dalle pareti del tegame. Spegnete la fiamma e lasciate raffreddare continuando a mescolare.
  3. Quando risulterà freddo, iniziate a incorporare le uova uno alla volta con l’impastatrice, facendo assorbire il primo, prima di aggiungerne un altro, ed infine il pizzico di bicarbonato.
  4. Lavorate l’impasto facendo amalgamare tutti gli ingredienti: l’impasto è pronto quando risulterà liscio, denso e cremoso.
  5. In un tegame alto, fate scaldare l’olio di semi e portatelo a circa 165°C, con un cucchiaio prendete l’impasto  e versatelo dentro.
  6. Iniziate a friggere, poche sfinci alla volta ( in cottura raddoppiano di volume)  sempre con la stessa temperatura e con un mestolo tenetele sotto il livello dell’olio per farle dorare uniformemente.
  7. Dopo fritte, mettetele a sgocciolare su della carta da cucina assorbente e attendete che si raffreddino.

Preparazione della farcitura di ricotta

  1. Fate sgocciolare la ricotta, poi aggiungete lo zucchero e fate amalgamare, quindi lasciate riposare per circa un’ora.
  2. ora aggiungete il cioccolato sbriciolandolo a scaglie, quindi amalgamate bene il tutto.
  3. Non resta che farcire. Potete tagliate le sfinci a metà, oppure fare un foro ed  inserite la ricotta.
  4. Infine ricoprite la superficie con altra ricotta e guarnite con la scorza d’arancia candita e un po di cioccolato a scaglie.

Come al solito… Buon appetito!

 

Visite: 865

Redazione

Pubblicato da Redazione

La Redazione di Fatti&Avvenimenti.