Saviano fa marcia indietro sul sindaco di Quarto Rosa Capuozzo

Saviano fa marcia indietro sul sindaco di Quarto Rosa Capuozzo

Roberto Saviano fa marcia indietro sul sindaco di Quarto Rosa Capuozzo e riabilita il movimento 5 stelle.

saviano-roberto
“Se davvero le mafie avvicinano il Movimento 5 Stelle lo fanno perché è mafioso? Assolutamente no” Roberto Saviano

Dopo le dichiarazioni di Roberto Saviano dei giorni scorsi, che avevano da un lato lasciato perplesse le persone oneste ed avevano dato spinta e carica alle opposizioni intente a screditare tutto il M5S, stamattina arriva il “dietro Front” dello scrittore sul caso del sindaco di Quarto Rosa Capuozzo, nell’occhio del ciclone per l’ormai noto caso dell’espulsione del consigliere comunale eletto nelle file del M5S, ma rivelatesi poi un infiltrato se non della camorra – almeno fino a fine indagini – almeno del PD.

Saviano stamattina sulla sua pagina ufficiale di Facebook scrive quanto segue:

Se davvero le mafie avvicinano il Movimento 5 Stelle lo fanno perché è mafioso? Assolutamente no. Lo fanno perché con le sue logiche di reclutamento è facile infiltrarlo, lo fanno perché sospettano che l’inesperienza di governo possa lasciare spiragli (come sarebbe accaduto a Quarto) per ottenere appalti, ricattare assessori, consiglieri comunali e sindaci. Le mafie stanno provando a infiltrare M5S perché dove le parole d’ordine sono purezza e onestà, sanno benissimo come gettare ombre, come far cadere una persona, come bloccare un percorso politico. Se predichi onestà qualsiasi graffio ti farà cadere, mentre dall’altra parte resterà in sella chi il problema dell’onestà non se l’è mai nemmeno posto”.

Saviano-capuozzo
Estratto dalla pagina ufficiale Facebook di Roberto Saviano

Non abbiamo nulla da aggiungere al “nuovo” pensiero dello scrittore, se non altro le sue parole confermano quanto stamattina – prima di lui – avevamo pubblicato in questo articolo.

Visite: 217

Debora Ranzetti

Pubblicato da Debora Ranzetti

Debora Ranzetti, romana, avvocato ma blogger per passione. Non ha partiti ne tessere, amante delle battaglie impossibili, il cui motto è: “non mi piego, ma a spezzarmi non ci penso nemmeno”. Scrive quello che pensa, senza filtri, ma sempre nel rispetto delle regole. Animalista, ambientalista, inquieta e sempre di corsa, ma pronta a fermarsi se qualcuno è in difficoltà.

Una risposta a “Saviano fa marcia indietro sul sindaco di Quarto Rosa Capuozzo”

  1. Rosa non deve dimettersi sino alla fine dell’inchiesta. Tutto il polverone è stato sollevato ad arte dai PiDioti …..Aspettiamo il responso della magistratura che tra l’altro ha già dichierato il M5S PARTE LESA! Io non prenderei decisioni affrettate!

I commenti sono chiusi.