Presidenziali Francia – Primi risultati: Macron e Le Pen al ballottaggio, il PS è fuori

Prima reazione del gran perdente delle presidenziali  quella di Benoit Hamon “Sconfitta morale per la sinistra”.

Un “Sisma elettorale” per François Fillon alle 20,15 quando ancora gli scrutatori stanno lavorando.

Non si conoscono ancora i dati ma è chiaro che il partito socialista è il gran perdente delle elezioni. Non si può dire che sia interamente colpa del candidato del PS nominato alle primarie e poi tradito da chi ha perso. Primo fra questi Manuel Valls che, arrivato secondo, ha chiamato al voto utile annunciando che avrebbe votato Macron. Emmanuel Macron che sembra arrivare primo raccogliendo i voti di diverse tendenze.

Hamon tradito dai suoi ma anche dalla politica non sufficientemente sociale dei cinque anni del governo Hollande che ha chiamato a votare Macron al secondo turno.

I primi exit poll, danno Macron in leggero vantaggio sulla Le Pen.Il PS sarà il partito che più dovrà cercare di ricostruirsi se mai ci riuscirà.

Precedente Con Papa Bergoglio la chiesa diventa a Cinque Stelle? Successivo Immigrazione, terrorismo, politicamente corretto ed il Papa populista : tutto quello che non si può dire