Palombo in agrodolce alla saccense – ricetta siciliana

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il pesce palombo o gattuccio di mare in agrodolce, è un piatto tipico della cucina siciliana, ma varia e di molto da zona a zona. Alcuni aggiungono pomodoro, pinoli o altro, che ne cambiano il sapore finale

La ricetta  tipica di Sciacca, in provincia di Agrigento, è molto particolare e per questo conosciuta, apprezzata ed ambita anche all’estero. Nella prima metà del novecento, quando l’emigrazione verso l’America o la Germania, solo per fare alcuni esempi, era molto forte, i nuovi emigranti, si vedevano richiedere da chi già era all’estero e voleva risentire il sapore della sua terra, di portare proprio questo piatto, che essendo preparato con l’aceto, ottimo conservante, riusciva ad affrontare diversi giorni di viaggio, rimanendo perfettamente commestibile.

La preparazione non è complicata, richiede poco tempo: Difficoltà media.

Ingredienti per 4 persone:

1 Kg di palombo già pulito
farina di grano duro q.b.
2 grosse cipolle bianche
100 gr di capperi
200 gr di olve verdi denocciolate
1 cucchiaio da cucina di zucchero
150 ml di aceto di vino bianco
olio extravergine di oliva q. b.
sale q.b.
Pepe nero q.b.

PREPARAZIONE

  1. Tagliate il palombo a pezzetti non troppo grandi e dopo averlo lavato, asciugatelo bene con della carta assorbente;
  2. passate i pezzi di palombo nella farina a cui avete aggiunto un pizzico di sale;
  3. friggete il palombo infarinato in abbondante olio extravergine di oliva e mettetelo da parte;
  4. in una padella, mettete l’olio di oliva, le cipolle tagliate a fettine e cuocete a fuoco moderato con un coperchio, rigirand, finché la cipolla non si sarà appassita, quindi aggiungete le olive denocciolate e i capperi;
  5. dopo qualche minuto aggiungete anche il palombo che avete fritto prima e continuate a cuocere, nel mentre in un bicchere mettete l’aceto e lo zucchero facendolo sciogliere;
  6. infine aggiungete il bicchiere di  aceto con lo zucchero e aggiustate di sale e pepe, quindi attendete ancora qualche minuto per amalgare tutti gli ingredienti ed è pronto.
  7. Non vi resta che portare in tavola.

E come al solito… Buon appetito!


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Salute&Benessere. Il gelato può sostituire un pasto?

Lascia un commento