Nogarin: pronto a requisire le grandi proprietà immobiliari per l’emergenza abitativa


Il sindaco a 5 Stelle di Livorno, Filippo Nogarin, criticato dal PD per le sue scelte sulla gestione rifiuti – oggi rivelatesi vincenti –  interviene su un altro campo “caldo”: l’emergenza abitativa.

filippo-nogarin

Sulla questione, ha pertanto proposto una mozione per requisire gli immobili inutilizzati per affrontare appunto, l’emergenza abitativa. Intervistato ha dichiarato: “è un atto politico che non va ad aggiungere niente a quelle che sono le prerogative che un sindaco ha già. E che sono quelle, anzitutto, di risolvere i problemi dei cittadini”.

Ed ancora: “non mi sento né di sinistra, né di destra, né un Robin Hood immobiliare. Mi sento il sindaco di una città che tra i tanti problemi ha anche quello gravissimo dell’emergenza casa. E mi sento un sindaco che cerca di risolvere questi problemi in modo pratico, pensando alla città e ai cittadini”.

Infine la stoccata agli oppositori: “Si parla delle grandi proprietà immobiliari che a Livorno ci sono e che in molti, troppi casi, sono inutilizzate. Secondo voi è un caso che a votare contro quella mozione sia stata Elisa Amato, capogruppo di Forza Italia, l’unica rappresentante del partito di Berlusconi in consiglio comunale e che ad attaccarmi duramente contro quella mozione sia stato il coordinatore provinciale del partito di Berlusconi? È giusto, è normale che sia così. Fanno l’interesse dei loro elettori”.

Visite: 97

Debora Ranzetti

Pubblicato da Debora Ranzetti

Debora Ranzetti, romana, avvocato ma blogger per passione. Non ha partiti ne tessere, amante delle battaglie impossibili, il cui motto è: “non mi piego, ma a spezzarmi non ci penso nemmeno”. Scrive quello che pensa, senza filtri, ma sempre nel rispetto delle regole. Animalista, ambientalista, inquieta e sempre di corsa, ma pronta a fermarsi se qualcuno è in difficoltà.