Minne di Sant’Agata – Ricetta siciliana del catanese


Le Minne di Sant’Agata sono dolci tipici di Catania, dedicati alla patrona della città che la festeggia il 5 febbraio. Di fatto sono delle “cassate siciliane” in miniatura … Bontà assoluta!

Moto belle anche da vedere, adatti per ogni occasione, si presentano con un guscio semi sferico di pasta frolla, farciti con ricotta, cioccolato, canditi e ricoperti con una colata di zucchero, ed infine, mai nome fu più appropriato, la “ciliegina sulla torta”.

La preparazione non è complicata, richiede circa 1 ora. Difficoltà media.

Ingredienti per 6 Minne di Sant’Agata:

300 gr farina tipo 00
75 gr burro
2 uova medie
una bustina di vaniglia
limone
35 gr zucchero
70 gr di zucchero a velo
sale q.b.
6 ciliegie candite

Ingredienti per la farcitura:

250 gr di ricotta di pecora
80 gr. di zucchero semolato
40 g di canditi
40 g cioccolato fondente

 

PREPARAZIONE

  1. In una ciotola mettete la farina setacciata, un uovo e un tuorlo (mettete da parte l’albume), 70 gr di zucchero a velo, il burro e una busta di vaniglia ed impastate;
  2. prendete la pasta ottenuta, fatene una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente per alimenti e lasciatela riposare in frigo per circa mezz’ora.
  3. Preparate la crema di ricotta. nell’attesa,  in una terrina mettete la ricotta ben scolata, lo zucchero semolato, i canditi, il cioccolato tritato e amalgamate il tutto;
  4. trascorso il tempo lavorate l’impasto su un ripiano infarinato e con un mattarello fatene una sfoglia sottile non più di 3 millimetri, quindi ritagliare delle forme rotonde, aiutandovi con delle ciotole di circa 6-8 centimetri, e posizionateli dentro gli stampi di una teglia in silicone, quindi riempitele con la ricotta e chiudete con un altro dischetto;
  5. Infine mettete in forno preriscaldato a 180 °C per 45 minuti circa, quando cotti, sfornate e lasciate raffreddare.
  6. Preparate la glassa di zucchero. In un recipiente montate l’albume con un pizzico di sale, aggiungete lo zucchero a velo e il succo di limone, finché non avrà raggiunto la giusta consistenza;
  7. Infine posizionate le Minne di Sant’Agata su una griglia sollevata di un paio di centimetri dal piano di lavoro, versateci sopra la glassa e aspettate che si solidifichino;
  8. Finito! Posizionateli in un vassoio, mettete la ciliegina e servite.

 

Come al solito… Buon appetito!

Visite: 420

Redazione

Pubblicato da Redazione

La Redazione di Fatti&Avvenimenti.