Il Movimento 5 Stelle Sicilia finanzia con 300.000 euro la bretella per sopperire al crollo del ponte della A19 di 2 mesi fa


5S

Il Movimento 5 Stelle Sicilia, scavalcando l’immobilismo atavico delle istituzioni, in questo caso del governo regionale di Crocetta e del nazionale di Renzi, ha deciso di finanziare con un assegno di 300.000 euro proveniente dai risparmi ottenuti dal dimezzamento dei propri stipendi, la costruzione della bretella che dovrà baipassare la parte del crollo del ponte della A19 di 2 mesi fa.

Giancarlo Cancelleri in una nota così ne da notizia: “Noi rispondiamo così all’immobilismo di Crocetta che da 2 mesi tiene in ostaggio la Sicilia. La strada già tracciata dai cittadini verrà asfaltata e resa praticabile grazie al taglio degli stipendi dei nostri 14 Portavoce all’Ars. Alla faccia di chi dice che il Movimento fa solo populismo” e continua “La finanziamo noi del M5S coi soldi delle restituzioni dei nostri stipendi. L’abbiamo fatto e lo rifaremo ancora, perché il nostro impegno è davvero al servizio dei cittadini”.
l’operazione è stata resa possibile grazie anche all’aiuto di due imprenditori che hanno aperto una strada per creare una bretella alternativa, indispensabile per ricongiungere le due parti della Sicilia tagliate dal crollo dell’autostrada A19.

Visite: 106

Redazione

Pubblicato da Redazione

La Redazione di Fatti&Avvenimenti.