Grecia: è iniziato il ”countdown “ per la democrazia in Europa


tsipras-lagarde

Il rush finale è iniziato con la dichiarazione di Tsipars di fare un referendum. Gli oligarchi europei e mondiali non tollerano la democrazia, non esistono i popoli intesi come persone fisiche, per loro esistono solo numeri e i numeri non soffrono, non mangiano, non hanno emozioni.

Il governo Greco si sta difendendo con le poche armi a sua disposizione come la chiusura della borsa e delle banche per tutta la settimana, almeno finché non si sarà fatto il referendum. Mossa obbligata, da oggi si scatenerà tutta la potenza di fuoco economica delle lobby, cercheranno di distruggere il sistema bancario ed economico greco in modo da intimidire gli elettori ed indurli ad accettare con il voto referendario le “riforme-torture” richieste dai creditori.

Inizieranno un martellamento mediatico su tutta l’Europa per mezzo di stampa e TV asservite, mostrando falsità inimmaginabili, ma a cui una massa di “dormienti” crederanno e di cui avranno paura. La lotta è impari ed il risultato non è affatto scontato per nessuna delle parti.

Come finirà? Solo in due modi. Se i greci voteranno no, non accettando le “riforme-torture” richieste dalla Troika, ci sarà il default, un primo momento di panico, ma molto rapidamente la situazione si stabilizzerà. Poi ci saranno gli interventi di Russia e Cina e partirà una nuova storia.

Questo è lo scenario che i burocrati europei temono di più, badate bene, non sono preoccupati del fatto che la Grecia non pagherà il debito, i soldi non sono il problema. Loro stampano carta (questo è l’euro, carta) e ne stampano quanto ne vogliono. Quindi di cosa sono preoccupati? Del potere, della perdita del potere. Solo questo li terrorizza: popoli liberi ed indipendenti che decidono del loro destino.

L’altro scenario è più pacato nei modi, meno traumatico nell’esecuzione, ma dall’esito “apocalittico”. Il popolo greco vota si ed accetta le condizioni dei creditori. A quel punto nulla potrà più fermare l’avidità e la cupidigia delle lobby, non ci sarà governo in grado di potersi opporsi a qualunque richiesta faranno e ne faranno di terribili. Ma cosa peggiore avranno dimostrato che loro sono il potere, che il voto democratico non conta nulla, che l’essere umano non conta nulla.

AMEN………………..

Visite: 149

Redazione

Pubblicato da Redazione

La Redazione di Fatti&Avvenimenti.