I giornalisti della Federazione Mondiale FIJET a Tunisi incontrano il ministro del turismo Salma Elloumi Rekik

I giornalisti della Federazione Mondiale FIJET a Tunisi incontrano il ministro del turismo Salma Elloumi Rekik e distribuiscono le cariche dopo il Congresso di Mosca.

glaviano-tunisi-min

Il presidente italiano Giacomo Glaviano entra nella commissione speciale degli Oscar del Turismo.

“Il turismo è un settore vitale per l’economia di un Paese e una forza per l’occupazione”. Così ha esordito a Tunisi il ministro del turismo e della cultura Salma Elloumi Rekik (nella foto con il giornalista Glaviano) nell’incontro all’Hotel Renaissance con i “vertici” della Fijet in occasione del meeting per l’assegnazione delle cariche. La Tunisia quindi rilancia il turismo.

La sicurezza è una delle priorità maggiori del Governo – ha detto il titolare del dicastero del turismo – che vuole fare del Paese una destinazione di primo piano nel panorama mondiale.

All’aeroporto tunisino, infatti, vengono effettuatii maggiori controlli su passeggeri e bagagli, dipendenti e attrezzature utilizzate per la manutenzione degli aeromobili, in particolare sui velivoli in entrata. E’ un nostro impegno – ha aggiunto – che non può prescindere dalla collaborazione con i mezzi di comunicazione

“La Tunisia ha fatto dei progressi enormi in questa direzione, adesso dobbiamo considerare le nuove tendenze – ha sottolineato il ministro Salma Elloumi Rekik – perchè abbiamo definito una strategia nuova per diversificare i nostri prodotti e realizzare le nuove attese dei consumatori di oggi. La contribuzione del turismo è più del 10% del prodotto nazionale della nostra economia, ha un effetto positivo su altre industrie e incrementa la integrazione regionale. Turismo e attività satellitari contribuiscono alla riduzione della povertà”.

Dopo il congresso di Mosca, il direttivo della Fijet presieduto da Tijani Haddad riunito al Marina Palace di Hammamet ha proceduto alla distribuzione delle nuove cariche e presentato il programma dell’attività del 2017.

Nella commissione speciale per l’assegnazione del “Golden Apple Award” è entrato il presidente nazionale della Fijet Italia Giacomo Glaviano, siciliano, componente del direttivo internazionale.

Il Golden Apple Award, corrisponde all’Oscar, premio per eccellenza consegnato ogni anno viene assegnato ad un’organizzazione, paese, città, o persona in riconoscimento della promozione, sviluppo e crescita del turismo.

Attualità, Esteri ,
Sean Gulino

Informazioni su Sean Gulino

Nato a Partinico (PA), ma saccense. Ha sempre vissuto a Sciacca, dove fin da giovanissimo si è appassionato alla politica locale. Scrive da quando aveva 17 anni, scrive di tutto perché "così è giusto che sia". Ha scritto principalmente per il giornale ControVoce di Sciacca e per il Blog Fatti&Avvenimenti, ma suoi articoli sono apparsi anche sui quotidiani La Valle dei Templi.net, LinkSicilia (MeridioNews), La Voce di New York e tanti altri giornali agrigentini, regionali, nazionali ed internazionali. Da Gennaio 2017 è corrispondente italiano per la rivista francese Lumieres Internationales Magazine. Scrittore a tempo perso. E' anche uno studente di Giurisprudenza. Coltiva da anni la passione della musica e del canto ed ha una sua band. Non chiedetegli cosa voglia fare da grande, perché non lo sa.

Precedente È finita, il No Stravince: Vittoria del Sud e del M5S. Successivo Codacons alla grande: 'Renzi disoccupato? Il lavoro glielo diamo noi'