Ecco con chi si allea Renzi: Verdini rinviato a giudizio per bancarotta fraudolenta

Ecco con chi si allea Renzi: Verdini rinviato a giudizio per bancarotta fraudolenta

denis_verdiniUn’altro processo si profila per il senatore Denis Verdini, il gup di Firenze lo ha  rinviato a giudizio nell’ambito di un procedimento in cui viene ipotizzata la bancarotta fraudolenta per il fallimento di una ditta che aveva un debito di 4 milioni di euro con il Credito Cooperativo fiorentino, che era presieduto da Verdini. A giudizio anche due imprenditori.
Denis Verdini quindi dovrà affrontare un processo per bancarotta fraudolenta nella qualità amministratore di fatto e socio di maggioranza della Società Toscana di Edizioni fallita nel 2014. Stessa richiesta per altri coindagati tra cui il deputato Massimo Parisi (Forza Italia), Girolamo Strozzi, Enrico Luca Biagiotti, Pierluigi Picerno. L’onorevole Parisi, coordinatore regionale di Forza Italia in Toscana, è stato componente del cda della stessa società fino al 2008 e considerato amministratore di fatto del gruppo editoriale. Strozzi invece ha svolto la funzione di presidente fino al 2012 mentre Biagiotti era membro del cda e Picerno amministratore e poi liquidatore della stessa società.

Ricordiamo che verdini è colui che sta facendo “ferro e fuoco” per riuscire a formare un gruppo al Senato di 13 persone per correre in soccorso del suo amico Renzi sulle riforme costituzionali. Quindi la nostra costituzione “manomessa” da un manipoli di indagati (al momento).
Il dato consolante è che il tentativo di Verdini di costruire questo nuovo soggetto politico, pare stia fallendo. Voci di corridoio asseriscono che i Dissidenti di Forza Italia,  nella maggior parte dei casi abbiano fatto marcia indietro, e Verdini in difficoltà – non solo politica ma anche di immagine – stia cercando Senatori in ogni dove, anche tra le fila dei dissidenti del M5S promettendo posti e sottoposti a “GO-GO”.
Ma si sa, alla gente piace salire sul carro del vincitore e Renzi in questo momento, pare che questo carro lo abbia perso.

Visite: 117

Redazione

Pubblicato da Redazione

La Redazione di Fatti&Avvenimenti.