Dal 2016 Nokia tornerà a fare telefoni


nokia-lumia-930

Gli appassionati – e sono tanti – dei telefoni Nokia, quando l’hanno scorso hanno visto scomparire dal mercato il loro marchio preferito, avevano subito uno shock non colmabile con altri brand.

Nokia infatti, più che un telefonino, nel tempo era diventato un “cult”, leader per anni del mercato, fino all’arrivo degli iPhone, l’industria rivoluzionata che in tempi rapidissimi, ha fatto perdere quote di mercato. Poi l’accordo con Microsoft e infine la vendita della divisione device alla stessa Microsoft per 5,44 miliardi di euro a settembre 2013. In quell’occasione il CEO di Nokia Stephen Elop passò a Microsoft come capo della nuova divisione device mobili.

Il pubblico, non ha mai accettato il passaggio e i nuovi “Lumia” pur essendo dei buoni telefoni, con il marchio Microsoft non sono mai riusciti a sfondare. Windows è sul 3% dei cellulari nel mondo e nonostante stia implementando una strategia diversa di apertura delle app proprietarie a ogni sistema operativo, il progetto stenta a decollare.

Ed ecco allora riapparire Nokia. L’accordo di vendita infatti prevedeva che il marchio Nokia non potesse essere utilizzato per i telefoni fino a fine 2015. Quindi dal 2016, Nokia potrà e ritornerà a produrre i suoi gioielli per la felicità dei suoi estimatori.

Insomma in Finlandia un pochino ci sono rimasti male a vedere il loro know how dilapidato in pochi anni. E sarà la divisione Nokia Technologies a occuparsi di questo nuovo progetto, che più che un rilancio in grande stile sembra si stia cercando la conferma che c’è ancora “appeal” per lo storico marchio.

Visite: 197

Redazione

Pubblicato da Redazione

La Redazione di Fatti&Avvenimenti.