Campione di surf attaccato da uno squalo in Sud Africa


funningIl campione del mondo di surf Mick Fanning è stato attaccato ds uno squalo durante una competizione in Sudafrica. L’atleta australiano si trovava in acqua quando all’improvviso è apparsa la pinna del pescecane.
Dopo un primo momento di confusione, Mick Fanning, non si è fatto prendere dal panico ed  ha iniziato a nuotare tra le onde restando attaccato alla sua tavola.
Ci sono stati momenti di paura quando il campione per un attimo è scomparso tra le onde dal campo di ripresa della telecamera. Ma i soccorsi sono scattati immediatamente , due jet ski sono arrivati immediatamente a dare manforte all’uomo.
Il campione quando tutto era ormai risolto ha così commentato: «Ho notato qualcosa vicino alla mia gamba, sono saltato per evitarlo quando ho visto la pinna, ma non ho visto i denti dello squalo. Credevo mi stesse mordendo, ho iniziato a nuotare e a piangere».

Visite: 143

Redazione

Pubblicato da Redazione

La Redazione di Fatti&Avvenimenti.