Banca Etruria: indagato il giudice che “indaga” sul Crac

Banca Etruria: indagato il giudice che “indaga” sul Crac

banca_etruriaLa richiesta è stata presentata da Pierantonio Zanettin di forza italia al comitato di presidenza e il CSM ha accolto la richiesta, aprendo un fascicolo sul giudice Roberto Rossi titolare dell’indagine sul crac delle quattro banche.

Il caso aveva già suscitato diverse polemiche, in effetti, che il giudice che indaga sul crac delle quattro banche fosse anche consulente del governo, qualche perplessità sulla imparzialità la solleva.

A fare chiarezza su una vicenda che rischiava di gettare benzina sul fuoco, ci ha pensato Pierantonio Zanettin, che ha investito della questione il comitato di presidenza. Il Forzista nell’esposto dice: “notizie di stampa mettevano ‘in evidenza’ che Rossi competente sull’inchiesta sul crac di Banca Etruria, risulta consulente agli affari giuridici di Palazzo Chigi, alle dirette dipendenze della dottoressa Antonella Manzione, capo del dipartimento affari giuridici e legislativi della presidenza del Consiglio”.

Pertanto ha chiesto che in prima commissione venisse aperto un fascicolo “per valutare se sussistano profili di incompatibilità, sotto il profilo dell’appannamento dell’immagine di terzietà e imparzialità, tra l’incarico extra giudiziario assegnato al magistrato e la funzione requirente da lui svolta, anche e soprattutto in relazione alla funzione di coordinamento delle indagini svolte dall’ufficio”. Richiesta sacrosanta e condivisa, tant’è che ieri sera, è arrivato il via libera del comitato di Presidenza. La prima commissione dunque, aprirà formalmente la pratica e in base alle regole della competenza territoriale, il relatore sarà il togato di Area, Piergiorgio Morosini.

È solo il primo passo, tuttavia appare evidente che il doppio ruolo del giudice Rossi, lasci ampi spazi per fare surriscaldare un clima già di per se abbastanza caldo. Una sua eventuale sostituzione con persona sopra le parti, potrebbe dare più credibilità alla sentenza qualunque essa sia.

Visite: 160

Debora Ranzetti

Pubblicato da Debora Ranzetti

Debora Ranzetti, romana, avvocato ma blogger per passione. Non ha partiti ne tessere, amante delle battaglie impossibili, il cui motto è: “non mi piego, ma a spezzarmi non ci penso nemmeno”. Scrive quello che pensa, senza filtri, ma sempre nel rispetto delle regole. Animalista, ambientalista, inquieta e sempre di corsa, ma pronta a fermarsi se qualcuno è in difficoltà.