Attacco terristico Parigi.Ministero dell’Interno Alfano:”A Roma già 700 soldati”


-forze-specialiA Roma già 700 soldati e sono solo un “acconto”, rispetto alle forze che verrano messe in campo per garantire la sicurezza durante il Giubileo che comincierà dall’8 Dicembre 2015 e durerà fino al 20 novembre del 2016.

Questo è quanto ha garantito pochi minuti fa il Ministero dell’Interno italiano Angelino Alfano che ha tenuto una conferenza stampa dopo i fatti di ieri dell’attacco terroristico rivendicato dall’ISIS in Francia a Parigi, che sarebbe costata la vita ad almeno 127 persone 192 feriti, circa 80 in gravi condizion. Tra i feriti risultano anche due italiani, ma feriti in modo lieve.

Il Ministro ha parlato di grande coesione e di appoggio al Governo Francese di Hollande in questo grave momento che ha portato la Francia ad adottare il massimo livello di sicurezza con la chiusura delle frontiere ed il Governo Italiano che per voce proprio di Alfano ha dichiarato il “Secondo Livello di Sicurezza”.

Il Viminale infatti ha dichiarato: “Elevato il livello di allerta, reparti speciali in assetto operativo, intervento immediato delle forze speciali militari”, mentre il presidente del Copasir Giacomo Stucchi: “Non possiamo escludere attentati in Italia. La nostra intelligence lavora affinché tutto ciò non accada, mantenendo un livello di attenzione elevatissimo”.

Al momento sono anche stati rafforzati i controlli alle frontiere, in particolare sul confine con la Francia.

Visite: 142