Farfalle gratinate al forno di “Zia Pina”

Farfalle gratinate al forno di “Zia Pina”

Le Farfalle gratinate al forno di “Zia Pina”, sono un specialità creata dalla nostra chef

Ricette di farfalle al forno ne esistono tante e in diverse varianti, ma questa è unica e particolare.

E’ un primo piatto eccellente, adatto ad ogni occasione, si presta anche per il pranzo di Natale o per un evento importante. Comodo perché si può preparare prima e servire – riscaldandolo – al bisogno.

La preparazione è un po laboriosa, ma non presenta grandi difficoltà.

 

Ingredienti per 4 persone

500 gr di farfalle
400 gr di macinato misto bovino/maiale
200 gr di piselli (anche surgelati)
1 lt  di passata di pomodoro 
1/2 cipolla media
1 costa di sedano
1 carota piccola
250 gr. di mozzarella
300 di parmigiano grattugiato
500 gr di besciamella
Olio extravergine d’oliva q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.

 

PREPARAZIONE

  1. Pulite bene la cipolla, il sedano e la carota, lavateli e tritateli finemente con un coltello;
  2. in una casseruola alta, soffriggete per qualche minuto la cipolla, il sedano e la carota che avete tagliato in un po’ d’olio, aggiungete quindi il macinato di carne e i piselli fate rosolare lentamente;
  3. ora aggiungete la passata di pomodoro, aggiustate di sale e pepe e fate cuocere per circa 20/5 minuti (i tempi dipendono dalla consistenza della passata) e comunque finché il ragù non avrà raggiunto la giusta densità e non sarà ancora troppo liquido;
  4. Cuocere le farfalle (al dente perché ricuoceranno poi in forno) in abbondante acqua salata, quindi scolate;
  5. in una insalatiera mescolate le farfalle con il ragù, la mozzarella tagliata a dadini e la besciamella;
  6. sistemate le farfalle condite in una teglia (meglio se di alluminio) foderata con della carta forno e spolverate con abbondate parmigiano grattugiato;
  7. infine infornate a 180° per circa 20 muniti finché non prenderanno il colore oro/bronzo.

Prima di servire attendete qualche minuto per dare modo al composto di rassodarsi.

Come al solito… Buon appetito!

Visite: 489

Redazione

Pubblicato da Redazione

La Redazione di Fatti&Avvenimenti.